Grande-Migliore

Grande Migliore a rischio chiusura, vittima della globalizzazione

A proposito del rischio chiusura per Grande Migliore, uno dei primi “grandi negozi” di Palermo, per via della bocciatura della proposta degli imprenditori titolari di ‘Casa Crea’, non posso che esprimere grande rammarico.

Continua, infatti, il declino dei marchi storici della città: Grande Migliore era – e speriamo possa continuare ad essere – per i palermitani un punto di riferimento in un settore in grande espansione come l’informatica e l’elettronica.

Il continuo proliferare di centri commerciali e la conseguente fine delle storiche realtà cittadine continua a mostrare il volto di una globalizzazione che distrugge e non si arrichisce dei tesori dei territori.