Punteruolo Rosso

“Ma il punteruolo rosso è stato sconfitto?”

In questo post pubblicato lunedì scorso, dedicato all’operazione restauro che l’amministrazione comunale ha deciso di avviare nelle borgate marinare di Palermo, a proposito dell’intenzione di installare duecento palme, c’è stato un commento di Manuela Plaja che merita attenzione:

“Leggo rapidamente ma sbatto nella corsa contro duecento palme. Ditemi se è stata trovata la soluzione al punteruolo, che in mancanza di canariensis si accontenta di tutte le altre specie, perché avrei anche nel mio giardino qualche pianta da salvare. In caso contrario cito il Comune per danni ai contribuenti“.

Alla luce di ciò ho deciso d’inviare all’assessore al Verde e agli spazi pubblici. Giuseppe Barbera. Qui il testo.