Protesta TARES

Flash Mob contro la Tares: l’incoerenza della partecipazione dei consiglieri comunali

Stamattina ho partecipato, come promotore insieme ad altri consiglieri di Circoscrizione, al Flash Mob contro gli aumenti della TARES, in piazza Giulio Cesare, davanti all’ufficio del Comune di Palermo. E in tanti hanno raccolto l’invito di portare con sé un sacchetto di spazzatura.

Innanzitutto, mi preme sottolineare che hanno preso parte alla protesta anche alcuni consiglieri comunali. Una scelta che stona per il semplice motivo che sarebbe stato più opportuno che si fossero battuti per evitare l’ingresso della TARES, piuttosto che manifestare in strada.

Non si può, infatti, ritenere che il sindaco Leoluca Orlando sia l’unico responsabile di questo odioso balzello, in quanto esiste un Consiglio Comunale che vota gli atti in aula, tra cui anche quello per cui abbiamo protestato stamattina.