Contratto di Servizio AMAT, al centro il cittadino o la cassa?

Pubblicato da

È importante ripensare il contratto di servizio con AMAT, l’azienda che a Palermo si occupa della gestione del trasporto pubblico.

Bisogna, però, tenere presente che al centro del servizio deve essere il cittadino: è un bene pensare all’aumento delle strisce bianche ma occorre capire in quali zone tali  strisce sostituiranno quelle blu – se le bianche sostituiranno quelle blu non utilizzate, non ci sarà nessun beneficio per il cittadino – ma al contempo è necessario capire in quali zone spunteranno le terribili strisce rosse.

E poi… quali saranno le mansioni del controllore fisso? Sarà un bigliettaio (come chiedo da tempo al Comune) o sarà uno sceriffo stacca multe assistito dalla polizia municipale?

Pertanto ribadisco che è un bene ripensare il contratto di servizio ma sarà importante capire se al centro di tale contratto c’è il cittadino o semplicemente la cassa.

Scritto da

Nato a Palermo il 22 gennaio del 1980 sono cresciuto in un quartiere di periferia di questa meravigliosa città: Tommaso Natale. Proprio qui matureranno le prime scelte d’impegno sociale e politico che oggi continuano ad animare il mio impegno a servizio della comunità. [an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]

Nessun commento per il momento.

Pubblica il tuo commento

[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]