Tommaso Natale, intitolare piazza a Giuseppe D’Angelo, ucciso per errore dalla mafia

Ieri, ho presentato una mozione al consiglio della VII Circoscrizione per intitolare una piazzetta a Giuseppe D’Angelo, ucciso per errore dalla mafia il 22 agosto del 2006, perché i criminali pensavano che fosse il boss Spatola.

Nel testo che ho presentato al presidente Pietro Gottuso, ho premesso che quell’omicidio, oltre che mostrare il volto spregevole della mafia, ha scosso le coscienze della borgata di Tommaso Natale.

Inoltre, ho affermato che è dovere morale dell’amministrazione comunale tenere alto l’onore e la memoria dei propri concittadini caduti per mano mafiosa e di ricordare, di conseguenza, un cittadino trucidato per errore e senza pietà.

Perciò, ho chiesto di variare la titolarità della piazzetta del casello in Piazza Giuseppe D’Angelo.

Vi terrò aggiornati sulla questione.