Via Tiro a Segno, rifiuti in strada e cassonetti capovolti

Il 9 marzo scorso ho inviato una lettera al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, per informarlo sulla situazione di degrado in cui versa via Tiro a Segno, anche se non rientra nel territorio di mia competenza, perché un consigliere di Circoscrizione non deve interessarsi solo del proprio territorio quando c’è di mezzo il dovere morale di segnalare situazioni insostenibili.

Date un’occhiata voi stessi a quanto ho segnalato cliccando qui.

Al sindaco, quindi, ho scritto che «per chi, come me, continua a sognare e immaginare una Palermo che si proietti nel futuro, non può non attivarsi affinché prima venga ristabilita in tutta la nostra città la normalità».

E ho chiesto a Orlando d’intervenire con decisione e tempestività al fine di ripristinare la normalità in via Tiro a Segno, ripulendo la strada dai rifiuti e sistemando i cassonetti.

Il gabinetto del sindaco, via posta certificata, mi ha informato di avere inoltrato la questione al settore di competenza. Speriamo bene…