Sferracavallo, nuova discarica a causa dell’inciviltà

Le immagini presenti in questo post provengono da via Ennio, a Sferracavallo.

E mi preme sottolineare, oltre la necessità che il Comune di Palermo intervenga con urgenza, la consapevolezza che la RAP non potrà intervenire per togliere l’amianto, in quanto non è autorizzata alla sua raccolta.

Bisogna, inoltre, evidenziare anche la poca civiltà di alcuni nostri concittadini, perché le discariche non sorgono spontaneamente ma qualcuno individua la zona e lì deposita i propri rifiuti, incurante dei disagi conseguenti (soprattutto alla salute pubblica).

Governare una città non è certo un compito facile e l’attuale amministrazione ha delle colpe oggettive sulla raccolta dei rifiuti.

Ma anche noi cittadini dobbiamo recitare un mea culpa, perché la situazione di via Ennio non è sicuramente addebitabile all’attuale amministrazione ma all’inciviltà dei palermitani.

Palermo deve rialzarsi con il contributo di tutti, soprattutto di noi cittadini e il rispetto delle regole e dell’altro è la prima regola da seguire.