Parco della Favorita

Parco della Favorita, basta con gli esperimenti

Purtroppo il grande sogno dell’isola pedonale del “Parco della Favorita” si sta trasformando sempre più in utopia.

I vari esperimenti – non c’è altro modo per chiamarli –  hanno dimostrato che la nostra città non è ancora pronta per questo progetto: la viabilità, infatti, è letteralmente “esplosa” nei quartieri vicini di Pallavicino, Partanna Mondello, Arenella e Vergine Maria.

Pertanto, l’amministrazione comunale deve – ascoltando sia la circoscrizione che i cittadini – sospendere questa “sperimentazione”, senza rinunciare al progetto del Parco, ma valutando l’ipotesi di utilizzare la realtà della Favorita, mantenendo invariata la viabilità.