Tommaso Natale, “Piccoli gesti per un grande sviluppo” (3): riordino dei cassonetti

Pubblicato da

Pensare ad un riordino dei cassonetti della raccolta differenziata significa migliorare il rapporto tra cittadini e amministrazione ma soprattutto creare un servizio più efficiente.

Oggi i cassonetti sono sistemati lungo i marciapiedi del corso principale: sono anti estivi  e difficilmente utilizzabili in considerazione del fatto che, per accedere ai bocchettoni di conferimento dei rifiuti, bisogna scendere in strada, facendo molta attenzione a non essere investiti.

La borgata stessa offre spazi più sicuri e anche più facilmente accessibili (da piazza Rossi alle aree oggi in disuso su via Sferracavallo), dove sarebbe possibile organizzare  vere e proprie isole ecologiche.

Poiché la programmazione di un’isola ecologica richiede tempo, ritengo oggi importante mettere in sicurezza i cittadini che, con grande senso di responsabilità, sono già attivi per la raccolta differenziata.

Scritto da

Nato a Palermo il 22 gennaio del 1980 sono cresciuto in un quartiere di periferia di questa meravigliosa città: Tommaso Natale. Proprio qui matureranno le prime scelte d’impegno sociale e politico che oggi continuano ad animare il mio impegno a servizio della comunità. [an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]

Nessun commento per il momento.

Pubblica il tuo commento

[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]