Raccolta Differenziata

Tommaso Natale, “Piccoli gesti per un grande sviluppo” (4): raccolta differenziata

Oggi mi preme parlare di “raccolta differenziata“, un progetto pilota da estendere all’intera città di Palermo.

A Tommaso Natale, così come nel resto del capoluogo, sono presenti numerose attività commerciali che producono rifiuti “speciali” che causano cattivi odori, ma soprattutto attirano roditori e animali di vario genere.

Mi riferisco a tutte quelle attività che operano a contatto con il cibo, dai ristoranti alle pizzerie, ma anche fruttivendoli, pescivendoli, macellerie, ecc.

Ritengo che per tali attività andrebbe attivato un servizio ad hoc, al fine di evitare che questo tipo di rifiuti siano conferiti nei normali cassonetti, causando disagi notevoli di cui sopra.

Questo tipo di servizio potrebbe essere l’inizio di un progetto che l’amministrazione potrebbe attivare nei confronti di tutte le attività, affinché la raccolta differenziata possa divenire una seria realtà cittadina.

In particolare, per stimolare i commercianti stessi, potrebbero anche essere previste delle forti agevolazioni sulle relative tasse e imposte previste per i commercianti più virtuosi.

Così da innescare un meccanismo che porti non soltanto a un miglioramento del servizio, ma anche a un più efficiente sistema di raccolta.

Gli altri gesti: