Disabilità, c’è ancora tanto da fare a Palermo…

Sono ancora tanti i passi da compiere nella nostra Palermo, perché questa possa rientrare negli standard della normalità. L’abbattimento delle barriere architettoniche e l’attenzione verso i più deboli devono essere al centro dell’impegno dell’amministrazione comunale.

Apprendendo da Palermotoday quando accaduto nel capoluogo siciliano ad Alessio Pellegrino, ragazzo disabile e costretto sulla sedia a rotelle, che si è scontrato con la difficoltà di salire sugli autobus a causa di pedane e montacarichi fuori uso, ritengo che le parole servano a poco. Il Comune deve rispondere con i fatti a far sì che cose come queste non accadano più.