Libia Immigrati

Isis in Libia, andare lì per interrompere la tratta dei migranti

Credo che oggi, più che in altri momenti, sia necessario approdare sulle coste libiche.

Un approdo utile non soltanto a fronteggiare l’ISIS e la sua avanzata ma anche a frenare i continui sbarchi.

Piuttosto che continuare a tergiversare sul potenziale arrivo di terroristi tra i disperati che scappano, credo che sia più utile andare su quelle coste, interrompere questa vergognosa tratta, creare lì dei centri d’accoglienza e successivamente, creando dei corridoi sicuri, portare in Europa (non soltanto in Italia) chi scappa dall’inferno.