Ztl: nessuna salvaguardia dei cittadini ma solo cassa…

Pubblicato da

Sono molte le perplessità che nutro sul provvedimento riguardante le Ztl. Non sono convinto, infatti, che tale provvedimento possa essere utile al fine di tutelare la salute dei cittadini. Credo, inoltre, che per diminuire il traffico veicolare si debba pensare a un piano di mobilità urbana alternativo, ma che permetta al cittadino di muoversi con rapidità e in modo economico su tutto il territorio.

Oggi i mezzi pubblici non garantiscono efficienza alcuna, anzi, il taglio di molte linee ha reso ancor più complesso il loro utilizzo. Per un cittadino e/o per un lavoratore che deve recarsi all’interno dell’area circoscritta dalle Ztl, è più semplice e economico pagare il pass piuttosto che rinunciare all’auto.

Per cui credo che questo provvedimento sia stato fatto al solo scopo di fare cassa. E non penso che oggi sia ancora tempo di fare scelte dettate da semplici necessita economiche, ma che sia tempo di progettare la Palermo del futuro. E questa non può essere fatta semplicemente mettendo le mani nelle tasche già vuote dei cittadini.

Scritto da

Nato a Palermo il 22 gennaio del 1980 sono cresciuto in un quartiere di periferia di questa meravigliosa città: Tommaso Natale. Proprio qui matureranno le prime scelte d’impegno sociale e politico che oggi continuano ad animare il mio impegno a servizio della comunità. [an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]

I commenti sono chiusi.

[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive]