Perché si organizzano eventi in luoghi non accessibili ai disabili?

È assurdo che nel 2016 a Palermo si possano organizzare eventi in luoghi non accessibili a tutti.

Con estremo rammarico leggo che la direzione dell’evento La Sicilia che c’è ammette che la location dell’evento non si presta a accogliere i diversamente abili e i bagni sono in un luogo inaccessibile alle carrozzine.

Pertanto tale evento, piuttosto che proiettare la nostra città nel futuro, la riporta secoli indietro.

Ancor più grave è il patrocinio concesso dal Comune e dalla Regione: la Pubblica Amministrazione dovrebbe sempre pretendere standard organizzativi molto alti quando concede il proprio patrocinio e tra questi l’accessibilità dei luoghi deve essere il primo dei requisiti.