Palermo policentrica, l’idea di una città con vari centri di potere gestionale

In tanti si interrogano su quale potrebbe essere l’idea della Palermo del futuro, quale visione di città, quale forma organizzativa possa meglio raffigurarla.

La mia idea di città è molto chiara perché Palermo è la sintesi di diverse identità, di diversi “orgogli territoriali”, ma soprattutto è frutto di un’evoluzione non sempre omogenea.

Se il centro città è stato negli anni molto attenzionato, buona parte del centro storico è stato lasciato in uno stato di grave abbandono, così come le periferie sono state abbandonate al loro destino, facendo sì che nascessero “diverse Palermo” ed enormi sacche di disagio sociale.

Continua a leggere…