Degrado a Barcarello, inviata lettera al sindaco Orlando

Ieri ho inviato al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, una nota con lo scopo “di evidenziare la situazione di degrado che coinvolge il lungomare di Barcarello (Sferracavallo)”, allegandogli anche le stesse foto che trovate qui.

Nella missiva ho scritto: “Già in passato le avevo segnalato tale situazione ma purtroppo devo evidenziare che il degrado oggi domina una delle zone più belle della nostra città. La passeggiata in legno ha bisogno di manutenzione straordinaria al fine di garantire la sicurezza di quei cittadini che la percorrono, i cercini degli alberi del lungomare hanno bisogno di essere puliti, bisogna rimuovere la spazzatura abbandonata dagli incivili, bisogna pertanto restituire decoro a una zona a forte vocazione turistica, che potrebbe rappresentare per il nostro territorio un vero volano per l’economia locale. Sicuro che anche lei abbia a cuore la rivalorizzazione della zona, e offrendole la mia disponibilità al fine di effettuare un sopralluogo nella zona, le porgo distinti saluti”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sferracavallo, sopralluogo mattutino in via Ennio

La giornata di oggi comincia con un sopralluogo nella borgata di Sferracavallo. La via Ennio, a pochi passi dal lungomare di Barcarello, è divenuta infatti oggetto di continue barbarie.

Perché se è vero che l’amministrazione spesso non riesce a garantire la normale raccolta dei rifiuti, è anche vero che le discariche non spuntano come i funghi e qualcuno in modo incivile le crea.

Chiederò per l’ennesima volta di bonificare l’area. Al contempo voglio lanciare, però, un appello a coloro che continuano a perpetuare comportamenti incivili, invitandoli ad avere maggiore rispetto per il proprio territorio.

Degrado a Sferracavallo, richiesta bonifica

Ho inviato ieri al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, una nota che mostra il degrado in cui versa via Tritone e il lungomare di Barcarello.

Ecco le foto:

Sferracavallo è una delle borgate marinare più belle della nostra città e il lungomare di Barcarello rappresenta uno splendido scorcio di paradiso da valorizzare.

Vi terrò aggiornati sull’eventuale risposta del primo cittadino.

Cliccate qui per visionare la nota (in pdf).

Soppresso l’ufficio Presidi, Ausili e Protesi: subito petizione popolare

Le borgate di Tommaso Natale, Sferracallo e Cardillo sono oggi private di un servizio fondamentale: l’ufficio Presidi, Ausili e Protesi.

Un servizio che, per sua natura, vede tra i fruitori i più deboli del territorio: anziani, disabili e loro familiari.

Pertanto già da oggi mi attiverò per una petizione popolare che possa far ragionare l’ASP 6 e conseguentemente riattivare questo fondamentale servizio.

amat

Trasporti, navetta 88 da rivedere o da abrogare

Scopo di un Consiglio di Circoscrizione è anche individuare spese che potrebbero anche non essere più fatte così da spostarle per migliorare altri servizi.

Ecco perché, individuato il fatto che la navetta numero 88 – che attraversa la borgata di Sferracavallo da punta Matese a punta Barcarello – così com’è organizzata sia inutile, ho preparato un testo da inviare al sindaco, Leoluca Orlando, con due ipotesi:

  • Modificare il percorso della navetta 88, inserendo anche l’attraversamento di Tommaso Natale.
  • Revocarla completamente e dirottare le relative somme alla valorizzazione della borgata di Sferracavallo.

Qui il testo della lettera (in PDF).